DALL'ITALIA13:05 - 01 settembre 2010

Sarah, s'indaga su un'eredità della madre

Continuano senza esito le ricerche di Sarah Scazzi, la ragazzina di quindici anni scomparsa da Avetrana, in provincia di Taranto, sei giorni fa

di staff Style.it
<p>Sarah, s'indaga su un'eredità della madre</p>
PHOTO LAPRESSE

Continuano senza esito le ricerche di Sarah Scazzi, la ragazzina di quindici anni scomparsa da Avetrana, in provincia di Taranto, sei giorni fa.

Due le nuove piste: un'eredità di centomila euro di cui sarebbe stata beneficiaria la madre e che avrebbe potuto innescare gelosie o un rapimento a scopo ricattatorio e un trentenne del posto, pregiudicato per reati comuni e di droga. Già interrogato dalle forze dell'ordine è stato rilasciato perché su di lui non è emerso nulla.

Continuano anche gli interrogatori a parenti e amici della scomparsa e la lettura dei diari della ragazza dai quali gli inquirenti sperano di ricavare qualche dettaglio importante. In tutto sarebbero una decina, cinque dei quali già nelle mani dei carabinieri e altri conservati ancora nella stanzetta della minore. Sinora nessuno degli amici risulta essere sospettato.

Dopo i primi cinque giorni di cautela, ormai la pista più battuta è quella del rapimento da parte di qualche maniaco, sconosciuto o conoscente. Anche ieri una quarantina di carabinieri del nucleo cinofilo di Bari e Taranto, hanno pattugliato le campagne intorno ad Avetrana.

I volontari della Protezione civile invece continuano a setacciare le cave che circondano Avetrana e le poche vasche che raccolgono acqua per l'agricoltura. Numerosi, da ogni parte d'Italia, gli avvistamenti di Sara da parte di persone convinte di averla vista.

Una veggente milanese ha raccontato che la ragazza è tenuta prigioniera «legata ad una corda lunga sei metri e tenuta segregata da un uomo con il gilè marrone e la camicia a quadri». Ancora nessuna novità anche dal gruppo su Facebook aperto apposta per contribuire alle ricerche.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).