DALL'ITALIA15:40 - 08 settembre 2010

Salerno, madre e figlia disabile annegate nel canale

Tragedia della strada ad Albanella, nel salernitano, dove due donne, una mamma di 42 anni e sua figlia di 16, disabile, sono morte nell'auto sulla quale viaggiavano

di staff Style.it
<p>Salerno, madre e figlia disabile annegate nel canale</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Madre e figlia sono annegate in un canale. Tragedia è successa ad Albanella, nel salernitano. Una mamma e la figlia disabile, sono morte questa mattina nella macchina sulla quale viaggiavano a Fravita, nel piccolo Comune di Albanella, sulla strada provinciale che collega i Comuni di Albanella e Capaccio.

La donna scomparsa si chiamava Gerardina Vitolo, e aveva 42 anni. La figlia, Angelica, di 16, era affetta da sindrome di down. La Vitolo era nata ad Altavilla Silentina, sempre nel Salernitano, ma viveva da circa un mese a Capaccio con il marito, un operaio di 50 anni. Secondo la prima ricostruzione, la 500 vecchio tipo, è sbandata in una curva finendo nel canalone di irrigazione dove le donne sono morte sul colpo, anche se alcuni automobilisti hanno tentato di salvarle.

 

TORNA ALLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).