DAL MONDO08:55 - 09 settembre 2010

Google, con Istant ricerche più rapide di 2-5 secondi

Trovare informazioni su Google da oggi sarà ancora più immediato:la nuova infrastruttura tecnologica permette di risparmiare dai 2 ai 5 secondi di tempo per ogni ricerca

di Greta Privitera
<p>Google, con Istant ricerche più rapide di 2-5 secondi</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Google diventa ancora più veloce. Da oggi grazie a Instant la ricerca sarà più immediata e intelligente. Si tratta di una nuova infrastruttura tecnologica che permette di risparmiare dai 2 ai 5 secondi di tempo per ogni ricerca grazie a un meccanismo che anticipa cosa l'utente sta cercando.

Tradotto a livello globale, significa che per ogni secondo speso su Google il nuovo sistema permette di far risparmiare 11 ore di tempo agli utenti di tutto il mondo, o 111 anni per ogni giorno che passa. La tecnologia, presentata oggi in California, consiste in una nuova interfaccia per il motore di ricerca più utilizzato al mondo e di un nuovo algoritmo che indovina in anticipo le ricerche degli utenti, proprio mentre questi stanno digitando quello che cercano.

Da oggi non è più necessario finire di scrivere il termine di ricerca o premere il tasto invio per accedere ai risultati. Inoltre, i risultati più rilevanti sono visualizzati in modo dinamico mentre si digita la parola, così da poter interagire e cliccare ancor più rapidamente sul contenuto web d'interesse. Infine, sarà possibile scorrere con il cursore lungo i suggerimenti evidenziati dal sistema, e visualizzare parallelamente i singoli risultati di ricerca.

Il sistema e' disponibile a partire da oggi e a tutti gli utenti con un account di Francia, Spagna, Italia e Regno Unito. A breve, Instant sara' reso disponibile anche agli utenti russi.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).