DAL MONDO07:47 - 11 settembre 2010

11 settembre, nove anni fa l'attentato alle Torri Gemelle

Le polemiche sulla moschea a Ground Zero e la proposta del reverendo Terry Jones di bruciare il Corano rischiano di oscurare il ricordo delle vittime nel giorno dell'anniversario dell'attaccoal World Trade Center

di Greta Privitera
<p>11 settembre, nove anni fa l'attentato alle Torri Gemelle</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

GUARDA LA GALLERY: 11 settembre 2010, per non dimenticare

11 settembre 2001. Nove anni fa il mondo si è fermato davanti al più grande attacco terroristico che ha colpito l'occidente. Quella mattina 19 affiliati all'organizzazione al-Qa'ida hanno dirottato quattro voli dell'American Airlines e della United Airlines. Due sul World Trade Center di New York, causando poco dopo il collasso di entrambi i grattacieli, il terzo aereo di linea contro il Pentagono e il quarto aereo, diretto contro il Campidoglio o la Casa Bianca a Washingto, si è schiantato in un campo vicino Shanksville, nella Contea di Somerset, Pennsylvania.

2974 le vittime.

Al nono anniversario della tragedia le accese polemiche sulla possibile realizzazione di una moschea vicino al luogo in cui vennero distrutte le Torri Gemelle e il piano di una chiesa della Florida di bruciare il Corano, rischiano di oscurare il ricordo delle vittime.
Il pastore Terry Jones, reverendo della piccola chiesa evangelica della Florida che ha annunciato di voler bruciare 200 copie del Corano in memoria delle vittime dell'11 settembre, ha ignorato l'indignazione della comunità internazionale e ha promesso di andare avanti con la cerimonia.
Sia il presidente Barack Obama, che parteciperà sabato a una cerimonia al Pentagono, che il Vaticano hanno condannato con forza l'idea di Jones.

Una notizia positiva c'è. Dopo nove anni di imbarazzanti ritardi, il Ground Zero non sembra più un cratere ma un vero e proprio cantiere in attività. La struttura dei primi 36 piani della Torre One del World Trade Center è stata costruita e il famoso memoriale 11/9 aprirà il prossimo anno.
La nazione si fermerà, come sempre, per ricordare i momenti in cui gli aerei dirottati si schiantarono contro le Torri Gemelle, il Pentagono e contro un campo in Pennsylvania, ma quest'anno per le famiglie delle vittime del Ground Zero non sarà facile ricordarle in pace.

GUARDA LA GALLERY: 11 settembre 2010, per non dimenticare


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).