DAL MONDO10:48 - 15 settembre 2010

Stati Uniti, ragazze più ricche e potenti dei ragazzi

Per la prima volta lavorano più femmine che maschi, le giovani tra i 20 e i 30 anni hanno stipendi migliori di quelli degli uomini e anche nelle università più ragazze raggiungono il dottorato di ricerca

di Greta Privitera
<p>Stati Uniti, ragazze più ricche e potenti dei ragazzi</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Un sorpasso storico. Proprio in questi giorni gli Stati Uniti segnalano che nel 2009 sono arrivate al «PhD», il dottorato per insegnare nelle università, più le donne degli uomini. 28.962 femmine contro i 28.469 maschi.

Il Paese più avanzato del mondo in mano al gentil sesso? Forse sì. Non solo segnali positivi dal mondo delle università: è di poco tempo fa l'annuncio, sempre dall'America, che le donne hanno superato gli uomini anche nell'occupazione dei posti di lavoro. Complice la crisi, che ha segato soprattutto lavoratori maschi, ormai le lavoratrici sono più del 50 per cento. E viene anche annunciato il sorpasso persino nelle retribuzioni. Nelle grandi città come New York , Boston, Los Angeles e Chicago, le giovani donne sotto i trent'anni sono pagate mediamente più dei loro coetanei. Precisamente, più 17 per cento.

E se è vero il detto che l'America precede l'Europa di 10 anni, forse questa tendenza arriverà anche da noi, e per la prima volta nella storia, gli uomini italiani dovranno lottare per le quote azzure, avranno bisogno di un ministero delle pari Opportunità e dovranno stare attenti all'abbigliamento in ufficio.

TORNA ALLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).