DALL'ITALIA10:26 - 20 settembre 2010

Al via la stagione di caccia, Veronesi e Brambilla: «la caccia è crudele»

Sono 900mila i cacciatori che possono imbracciare di nuovo la doppietta. Tra le modifiche previste a livello comunitario ci sono la possibilità per le Regioni di estendere il calendario ai primi dieci giorni di febbraio e ridurlo a gennaio.

di Greta Privitera
<p>Al via la stagione di caccia, Veronesi e Brambilla: «la caccia è
crudele»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Riapre, tra le polemiche, la stagione della caccia 2010-2011 che si concluderà il 31 gennaio. Sono 900mila i cacciatori che possono imbracciare di nuovo la doppietta. Tra le modifiche previste a livello comunitario ci sono la possibilità per le Regioni di estendere il calendario ai primi dieci giorni di febbraio e ridurlo a gennaio, e il divieto di sparare ad alcune specie in certi periodi dell'anno.

Intanto sono oltre 100mila le adesioni al manifesto dell'associazione «Coscienza degli animali». Promotrice dell'iniziativa è il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, insieme a Umberto Veronesi: obiettivo dell'iniziativa, alla quale hanno aderito tra gli altri Renato Zero, Susanna Tamaro, Franco Zeffirelli, Dacia Maraini, è dare voce a chi voce non ha e di contribuire in maniera significativa alla creazione in Italia di una nuova cultura di amore e tutela degli animali e di rispetto dei loro diritti.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
phoenix 75 mesi fa

ma scusate....no alla caccia, stop cruelty sugli animali e poi devo vedere la pubblicità della pellicceria RAVIZZA?????????????????????? alla faccia della coerenza! complimenti.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).