DALL'ITALIA13:34 - 20 settembre 2010

Trovati nel lago di Garda due cadaveri incappucciati

I corpi sono stati rinvenuti nella zona di Peschiera, ancora ignota l'identità delle vittime

di staff Style.it
<p>Trovati nel lago di Garda due cadaveri incappucciati</p>

La testa dentro un sacchetto di cellophane, le mani legate dietro la schiena, seminudi. Così sono stati ritrovati un uomo e una donna nel lago di Garda vicino a Peschiera, dai dipendenti di un bar della zona. L'uomo è stato trovato domenica sera, la donna a metà mattina di lunedì a 150 metri di distanza.

Sui corpi non ci sono segnali di violenza e sono ancora da chiarire le cause della morte. «Stavamo pulendo, come al solito», ha raccontato il titolare del bar, «la piattaforma esterna dalle alghe, quando ci siamo accorti di un grosso involucro, sembrava un grande pacco, che era rimasto incastrato tra la nostra terrazza e l'argine del canale».

Ancora ignote le generalità di entrambi e anche la zona di provenienza, l'uomo dovrebbe essere sui settant'anni.

 

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).