DALL'ITALIA08:37 - 22 settembre 2010

Corpi senza vita nel lago, arrestato il figlio

Daniele Bellarosa ha confessato di aver ucciso i genitori e poi di averli gettati nel Canale di Mezzo a Peschiera del Garda

di staff Style.it
<p>Corpi senza vita nel lago, arrestato il figlio</p>

Daniele Bellarosa alla fine ha confessato. Dopo un interrogatorio durato tutto il pomeriggio ha ammesso di aver ucciso i genitori e poi di averli gettati nel Canale di Mezzo a Peschiera del Garda. Al momento l'uomo, che in passato aveva avuto scontri su questioni economiche ma soffriva anche di forti depressioni, si trova in carcere.

A incastrarlo sarebbe stata, come hanno spiegato gli inquirenti, la maglietta indossata dalla donna, Francesca di Benedetti: i carabinieri hanno scoperto che l'indumento era fatto da una ditta di Carpi (Modena) e hanno chiesto all'azienda l'elenco di tutti i dipendenti. Da questo sono risaliti anche ai familiari e poi, attraverso un controllo in Comune, hanno scoperto che le foto in due carte d'identità corrispondevano alla fisionomia delle due vittime. E' stato quindi identificato il figlio. I carabinieri hanno anche accertato che i rapporti tra i genitori e Daniele erano piuttosto tesi. Non è chiaro il movente all'origine dei delitti.

Oggi si svolgeranno all'istituto di medicina legale di Verona le autopsie sui due cadaveri ripescati a 12 ore l'uno dall'altra.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).