DAL MONDO08:47 - 24 settembre 2010

Raptus di follia a Seattle: una donna uccide quattro persone e si suicida

Una 60enne di origine asiatica spara contro la famiglia. Le vittime: due adolescenti e un uomo di una trentina d'anni, con tutta probabilità componenti della famiglia della donna.

di Sara Tieni
<p>Raptus di follia a Seattle: una donna uccide quattro persone e
si suicida</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Una donna di origine asiatica di 60 anni Ha aperto il fuoco contro la folla uccidendo quattro persone, presa da un raptus di folllia, ha così ucciso a Seattle due adolescenti e un uomo di una trentina d'anni, con tutta probabilità componenti della famiglia della donna.

«Mia madre è impazzita ed ha preso di mira tutto il mondo», ha detto la figlia trentenne dell'omicida, ferita nella sparatoria, secondo la versione fornita dalla polizia. «Secondo le nostre informazioni, quattro persone sono state uccise, una è sopravvissuta. In totale si contano cinque vittime», compresa l'omicida.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).