DAI PALAZZI09:19 - 24 settembre 2010

Stati Uniti, giustiziata in Virginia Teresa Lewis

È stata giustiziata con un'iniezione letale alle 03:13 ora italiana

di staff Style.it
<p>Stati Uniti, giustiziata in Virginia Teresa Lewis</p>
PHOTO AP/LAPRESSE

Il miracolo alla fine non c'è stato. Virginia Teresa Lewis, condannata  condannata nel 2003 alla pena di morte per  aver pianificato assassinio del marito e del figlio adottivo di lui, è stata giustiziata con un'iniezione letale alle  03:13 ora italiana in Virginia.

Guadagnandosi tra l'altro il triste primato di prima donna ad essere giustiziata in Virginia da un secolo e prima negli Stati Uniti da cinque anni.  Per lei, che era dotato di un limitato quoziente intellettivo, gli appelli alla clemenza erano arrivati da ogni parte del mondo e anche dal web.

Prima di ricevere l'iniezione, la Lewis ha chiesto se la figlia fosse presente poi ha detto di amarla e di essere molto dispiaciuta per lei.

Prima dell'esecuzione, Teresa Lewis aveva ricevuto la visita dei suoi figli, del suo legale e di un prete. Per il suo ultimo pasto ha chiesto pollo fritto, fagiolini, un dolce al cioccolato e una crostata alle mele. Poi ha fatto una doccia ed è stata trasferita nella camera della morte. Durante l'esecuzione, una trentina di persone si sono radunate in prossimità del carcere per protestare.

La Lewis è stata ritenuta colpevole di aver organizzato l'omicidio del marito e del figliastro nell'ottobre 2002. La donna aveva affermato di aver ordinato a due uomini, uno dei quali era il suo amante, di compiere il duplice delitto. Gli avvocati di lei hanno sostenuto fino all'ultimo che Teresa fosse stata raggirata dai due complici, più astuti di lei, e che la donna soffriva di un disturbo di personalità che la rendeva dipendente; e avevano persino presentato una lettera dei due uomini, i quali ammettevano di averla manipolata. Tra l'altro, la Lewis aveva un coefficiente intellettuale di 72, appena due punti sopra il limite che segna il limite legale per il quale un'esecuzione è incostituzionale (70 o meno).

 

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).