DALL'ITALIA16:03 - 30 settembre 2010

Cosenza, donna con problemi psichici tenta di rapire una bambina

Questa mattina una signora ha tentato di rapire una piccola in pieno centro. La bimba si trovava nel passeggino mentre era assieme alla madre sull'isola pedonale di corso Mazzini quando una ragazza, laureata in Ingegneria, con disturbi psichici, dopo averla seguita per qualche centinaia di metri, l'ha avvicinata e rapita

di Greta Privitera
<p>Cosenza, donna con problemi psichici tenta di rapire una
bambina</p>
PHOTO LAPRESSE

Tragedia scampata a Cosenza. Questa mattina una donna ha tentato di rapire una bambina in pieno centro. La piccola si trovava nel passeggino mentre era assieme alla madre sull'isola pedonale di corso Mazzini. Quando una ragazza, laureata in ingegneria, con disturbi psichici, dopo averla seguita per qualche centinaia di metri, l'ha avvicinata e rapita.

Alle urla della madre sono arrivate molte persone che hanno rincorso la rapitrice costringendola a lasciare la piccola. La donna si è prima aggrappata ai capelli della bambina e poi è scappata rifugiandosi in un negozio.

I cittadini che hanno assistito alla scena l'hanno rincorsa e la rapitrice ha rischiato il linciaggio, infine è stata portata in questura e dopo sottoposta ad accertamenti sanitari dai quali, appunto, è emerso che soffre di disturbi psichici.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS

 

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).