DALL'ITALIA23:39 - 03 ottobre 2010

Rave party, ragazza in coma

Un rave abusivo si trasforma in tragedia. E' successo a Fara in Sabina, il party sarebbe stato organizzato da un gruppo di ragazzi romani, residenti a Settebagni, che hanno lanciato un tam tam su facebook raccogliendo adesioni da ogni parte d'Italia

di staff Style.it

Un rave abusivo si trasforma in tragedia. E' successo a Fara in Sabina, il party sarebbe stato organizzato da un gruppo di ragazzi romani, residenti a Settebagni, che hanno lanciato un tam tam su facebook raccogliendo adesioni da ogni parte d'Italia.

Numerose le ambulanze e i medici del 118 presenti nell'area del rave, dove i medici hanno soccorso i ragazzi che si sono sentiti male. La piu' grave è una ragazza di 22 anni che e' stata elitrasportata all'ospedale provinciale San Camillo de Lellis di Rieti e sarebbe attualmente in coma farmacologico in seguito ad un'overdose di ketamina.

Anche un'altra ragazza di Roma di 25 anni è grave: i sanitari l'hanno trasportata al Policlinico Gemelli di Roma in quanto a rischio infarto in seguito all'assunzione di un mix di alcol e droghe.

Scattati anche i primi arresti da parte dei carabinieri e le segnalazioni alla Prefettura. In manette sarebbe finito uno spacciatore di 24 anni del nord Italia mentre centinaia sarebbero attualmente le segnalazioni di assuntori di droga alla prefettura di Rieti.

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).