DAL MONDO17:33 - 06 ottobre 2010

«Alla larga dai ballerini»: i mestieri che rovinano le coppie

I lavori che fanno registrare il più alto tasso di divorzi? Quelli di coreografo, barista e massaggiatore. I partner più affidabili? Camerieri, riparatori di tetti e domestici. La classifica

di staff Style.it
<p>«Alla larga dai ballerini»: i mestieri che rovinano le
coppie</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Alla larga dai ballerini e dai baristi, prudenza con i massaggiatori e i dottori, graditi i camerieri e gli operai.

Grazie a uno studio dell'Università di Radford, si può scegliere il partner e valutarne l'affidabilità anche in base al lavoro che svolge.

Condotta su dati Census del 2000 relativi ai matrimoni e ai divorzi negli Stati Uniti, la ricerca ha individuato le professioni che, se praticate da uno dei membri della coppia, fanno registrare il più alto tasso di divorzio. Ecco la classifica dei mestieri «più dannosi» per la vita sentimentale, con la relativa percentuale di divorzi.

  1. Ballerini e coreografi - 43.05%
  2. Baristi - 38.43%
  3. Massaggiatori - 38.22%
  4. Lavoratori nei casinò - 34.66%
  5. Addetti alle macchine di estrusione (macchinari che lavorano la plastica) - 32.74%
  6. Assistenti nei giochi d'azzardo - 31.35%
  7. Operai di industrie alimentari o del tabacco -- 29.78%
  8. Operatori di call center - 29.30% divorce rate
  9. Infermieri e assistenti socio-sanitari - 28.95%
  10. Animatori e sportivi - 28.49%
  11. Facchini e portieri d'albergo - 28.49%
  12. Operatori di telemarketing - 28.10%
  13. Camerieri - 27.12%
  14. Riparatori di tetti - 26.85%
  15. Domestici e addetti alle pulizie - 26.38%

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).