DAL MONDO13:11 - 06 ottobre 2010

Cacciata perché in minigonna: risarcimento di 23mila dollari

Era stata allontanta dall'Universita di San Paolo (in Brasile) perché indossava una minigonna rosa. Ora è stata risarcita con 23mila dollari. Ma Geysi Arruda non si accontenta, e ha deciso di fare ricorso per ottenere una cifra più alta

di staff Style.it
<p>Cacciata perché in minigonna: risarcimento di 23mila dollari</p>
PHOTO YOUTUBE

Era stata cacciata da scuola perché indossava una minigonna. Oggi viene risarcita con 23mila dollari. Ma Geysi Arruda non si accontenta, e ha deciso di fare ricorso per una cifra più alta.

La vicenda risale al novembre scorso. La ragazza brasiliana si presentò a una lezione dell'università Bandierante di San Paolo indossando una minigonna rosa. Immediate le proteste dei docenti e di alcuni studenti, che l'avevano allontanata a forza dall'istituto.

La sua storia aveva fatto il giro del mondo e in breve era stata riammessa agli studi. Oggi il risarcimento. Ma la partita non sembra finita qui: gli avvocati di Geysi hanno fatto sapere che intendono ricorrere in appello perché la cifra stabilita dal giudice non è considerata sufficiente: la loro richiesta iniziale era stata infatti di quasi 600 mila dollari.

COMMENTA

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).