DAL MONDO10:18 - 06 ottobre 2010

La strage dei bambini: per salvarli basterebbero 50 cent al giorno

I dati (allarmanti) contenuti in un dossier di Save The Children: ogni anno 8 milioni di bambini muoiono prima di arrivare a 5 anni, soprattutto nei Paesi dell'Africa sub-sahariana, dove a uccidere è in primo luogo la malnutrizione

di staff Style.it
<p>La strage dei bambini: per salvarli basterebbero 50 cent al
giorno</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Otto milioni di bambini muoiono ogni anno prima di compiere 5 anni. Lo stillicidio, silenzioso, colpisce soprattutto i Paesi dell'Africa sub-sahariana, dove a uccidere, per mancanza di medicine e personale sanitario, sono spesso infezioni banali e malattie curabili. La denuncia, non certo la prima di questo genere, arriva da un rapporto dell'organizzazione internazionale Save The Children.

I dati sono sconcertanti: in nazioni come Congo, Ciad, Zimbawe il tasso di mortalità infantile, è aumentato dal '90 a oggi. Alla faccia del progresso e dei famigerati Obiettivi del Millennio stilati dalle Nazioni Unite. E nove volte su dieci i piccoli muoiono a causa di infezioni intestinali, polmonite, malaria, patologie che nella maggior parte dei casi derivano dalla malnutrizione.

Per aiutare questi bambini (per salvarli basterebbero 50 centesimi al giorno per i primi due anni di vita), oggi in molte piazze italiane saranno in vendita i palloncini colorati di Save The Children, che è possibile sostenere anche con un sms (da inviare al numero 45503).


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).