DALL'ITALIA17:26 - 09 ottobre 2010

Fiori bianchi e applausi per l'ultimo saluto a Sarah

In migliaia ai funerali della 15 enne di Avetrana. Il parroco del paese parla di vergogna della comunità. Sul palco, allestito nel campo sportivo sale anche la madre Concetta Serrano Spagnolo. Intanto, lunedì, l'avvocato dell'assassino, lo zio Michele Misseri, chiederà la perizia psichiatrica.

di staff Style.it
<p>Fiori bianchi e applausi per l'ultimo saluto a Sarah</p>
PHOTO LAPRESSE

LO SPECIALE SUL DELITTO DI AVETRANA

I SOSPETTI NEL GIORNO DEL FUNERALE

«A te solo Signore la giustizia, a noi la vergogna sul volto». Parole dure quelle del parroco di Avetrana, don Dario De Stefano, ai funerali di Sarah Scazzi. Il fratello della vittima, Claudio, dice: «Le hanno strappato il futuro».

Una bara bianca, come i fiori che la ricoprono e i tanti mazzi che circondano il feretro della 15 enne di Avetrana uccisa dallo zio Michele Misseri, nel pomeriggio del 26 agosto.Il paese si stringe intorno alla famiglia straziata doppiamente dal dolore: la perdita della ragazza e l'oorore che il delitto si è consumato all'inrerno delle mura domestiche. Per questo, alle esequie, compaiono alcuni striscioni che inneggiano alla pena di morte per lo zio orco.

Al termine del rito funebre è salita sul palco del campo sportivo, dove è stato allestito l'altare per la messa, la madre di sarah, Concetta Serrano Spagnolo, la madre di Sarah. La donna, che è testimone di geova, si è seduta accanto al figlio Claudio.

«Non è vero che i giovani sono vuoti, sono solo fragili», ha aggiunto don Dario De Stefano. Il sacerdote ha rivolto un invito ai giovani: «Non abbiate paura a raccontare le vostre difficoltà, le vostre paure a chi vi ama veramente e vi può indicare una strada sicura. Non chiudetevi nella vostra solitudine che può diventare angoscia". E poi l'appello alla folla: "Se il mondo non ritornerà a Dio, non ci potrà essere futuro».

LEGGI L'INTERVISTA ALL'AVVOCATO DELL'ASSASSINO

In un giorno così drammatico anche la notizia che l'avvocato Daniele Galoppa, difensore di Michele Misseri depositerà lunedì prossimo la richiesta di perizia psichiatrica perl'omicida al gip del Tribunale di Taranto perché venga accolta in sede di incidente probatorio.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).