DALL'ITALIA10:05 - 11 ottobre 2010

Pisa, sottoufficiale dell'Aeronautica ucciso a coltellate dal figlio

E' successo in strada, a San Giuliano Terme. La vittima è il primo maresciallo Michele Greco, 54 anni. Il movente della lite sfociata in omicidio non è ancora chiaro

di staff Style.it

È stato ucciso a coltellate, in strada, nella tarda serata di ieri. Michele Greco, 54 anni, primo maresciallo dell'aeronautica, era in strada ad Agnano, una frazione del comune di San Giuliano Terme, periferia dell'hinterland di Pisa, quando un ragazzo l'ha aggredito.
Ragazzo, che si scoprirà solo nella notte essere il figlio di diciannove anni, che aveva dato l'allarme, aveva chiamato carabinieri e ambulanza, «Presto correte, mio padre sta morendo», aveva urlato al telefono.
Interrogato per ore in caserma, è crollato, ha confessato e poi è stato trasferito in carcere. Il motivo della lite, violentissima, non è ancora chiaro. Sarebbe iniziata per rancori familiari.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).