DAL MONDO10:20 - 12 ottobre 2010

Scontro tra portacontainer e nave cisterna, in mare tonnellate di cherosene

Una nave cisterna greca che trasporta cherosene per aerei e un portacontainer cipriota sono entrati in collisione causando la fuoriuscita del carburante. Lo ha reso noto la guardia costiera olandese. Ci sarebbe una falla di almeno cinque metri per sei nello scafo della nave cisterna.

di Greta Privitera
<p>Scontro tra portacontainer e nave cisterna, in mare tonnellate
di cherosene</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Una marea nera a una trentina di chilometri al largo della località balneare di Scheveningen, in Olanda. Una nave cisterna greca che trasporta cherosene per aerei e un portacontainer cipriota sono entrati in collisione causando la fuoriuscita del carburante.

Lo ha reso noto la guardia costiera olandese. Secondo l'agenzia di stampa Anp, ci sarebbe una falla di almeno cinque metri per sei nello scafo della nave cisterna, che starebbe affondando e che aveva a bordo un equipaggio composto da 25 persone.

Il combustibile che sta riversandosi in mare è altamente infiammabile e nella zona è già operativa una nave attrezzata per il pronto intervento contro la marea nera, oltre a diverse imbarcazioni di soccorso che hanno recuperato l'equipaggio della nave danneggiata. A bordo del portacontainer cipriota, che ha chiesto di poter lasciare la zona e raggiungere il porto di Rotterdam, ci sono 12 persone.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).