DAL MONDO14:24 - 13 ottobre 2010

La donna che ha adottato un canguro

Toast per colazione e dopo la tv una partita di football. E' questa la bella vita del canguro Beemer, che vive con la 'madre' Julianne Bradley, una donna di 50 anni, che lo ha salvato da un incidente stradale

di Angelo Sarasi
<p>La donna che ha adottato un canguro</p>

GUARDA LA GALLERY DI BEEMER

Toast per colazione e dopo la tv una partita di football. E' questa la bella vita del canguro Beemer,  che vive con la 'madre' Julianne Bradley, una donna di 50 anni, che lo ha salvato da un incidente stradale.

Beemer, ha un vero e proprio  album di famiglia su Internet e le sue fotografie hanno intenerito il  pubblico del web. Il canguro, 18 mesi, condivide l'appartamento con la donna a Glendambo, in Australia, e inizia la sua giornata con una ricca colazione a base di toast e insalata. Dopo si stende sul divano  e guarda il suo programma preferito in tv 'Skippy', sorseggiando un bicchierino di sidro la sera.

«Si siede sul divano e guarda la tv. Si  rilassa così, ma adora anche ballare e ascoltare la musica», spiega  Julianne al Daily Mail. Insomma un figlio perfetto, che nonda'  preoccupazioni alla madre, e che trascorre la sua giornata in giardino in compagnia del suo gatto, indossando una maglietta blu.

Prima dell'incidente il canguro era alto 20 centimetri ed era talmente tanto magro che Julianne lo metteva in una calza. «Beemer non  sa di essere un canguro, un gatto o un cane, oppure una pecora. Mi si  spezzerebbe il cuore se Beemer andasse via, ma non credo che lo fara'  mai. Fa parte della mia famiglia, è come se fosse un figlio».

GUARDA LA GALLERY DI BEEMER

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).