DALL'ITALIA12:33 - 13 ottobre 2010

Tassista in coma, la fidanzata:«Canto per lui»

Ogni giorno gli è accanto e gli canta «Sei nell'anima» di Gianna Nannini. E poi gli racconta tutto: degli amici, della famiglia. È Patrizia, 42 anni, da un paio di mesi fidanzata di Luca Massari, 45, il tassista milanese massacrato di botte per avere investito un cane.

di Greta Privitera
<p>Tassista in coma, la fidanzata:«Canto per lui»</p>
PHOTO LAPRESSE

Ogni giorno gli è accanto e gli canta «Sei nell'anima» di Gianna Nannini. E poi gli racconta tutto: degli amici, della famiglia. È Patrizia, 42 anni, da un paio di mesi fidanzata di Luca Massari, 45, il tassista milanese massacrato di botte per avere investito un cane. Lui è ancora in coma sul lettino del reparto di rianimazione del Fatebenefratelli e le sue condizioni sono stabili, ma i medici non si sbilanciano ancora.

Con le lacrime che scendono, dice che Luca è «solare, premuroso. Con lui i giorni sono stati tutti belli. La nostra felicità, il nostro amore, ci spaventava. E ne parlavamo». Patrizia ha un rimorso che la tormenta: «Avrei voluto essere lì quel giorno dell'aggressione. Avrei difeso Luca con le unghie e con i denti. Avrei voluto prendere io tutte quelle botte. Lui non se lo meritava».

Patrizia gli prende una mano e gli sussurra: «Amore, ti devi svegliare presto. Lo so, ti vuoi riposare un po', sei stanco. A me va bene, io ho tanta pazienza. Dormi ancora. Ma ti devi svegliare, perché dove vai tu vado anch'io». E di nuovo ricordi. Le decine di sms che si mandavano ogni giorno. Di quando lui le cantava i motivi di Biagio Antonacci e della sua mania per l'orto, «perché Luca è vegetariano, con un'eccezione per il pesce».

TASSISTA PICCHIATO, INCENDIATA L'AUTO DI UN TESTIMONE

MILANO, I TASSISTI BOCCIANO SPRAY E MANGANELLO

VAI ALLE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).