DALL'ITALIA15:44 - 15 ottobre 2010

«Ivan? Il figlio migliore del mondo»

«E' il figlio più tenero e migliore del mondo». Parola di mammà. Poco importa se il ragazzino in questione si chiama Ivan ed è il capo degli hooligan serbi che ha tenuto in scacco una nazione in diretta mondiale durante la partita Italia-Serbia, sospesa martedì

di staff Style.it
<p>«Ivan? Il figlio migliore del mondo»</p>
PHOTO LAPRESSE

«E' il figlio più tenero e migliore del mondo». Parola di mammà. Poco importa se il ragazzino in questione si chiama Ivan ed è il capo degli hooligan serbi che ha tenuto in scacco una nazione in diretta mondiale durante la partita Italia-Serbia, sospesa martedì.

Fanika Bogdanov, madre di «Ivan il terribile», ne è certa: «Il mio Ivan è un gentiluomo e un altruista, che ha pagato per il fatto di essere una brava persona», dice. «Penso che lui sia una brava persona per tutti gli altri, eccetto che per se stesso».

Fanika capisce il danno che il figlio, con cui abita a Dedinje, nei pressi di Belgrado, abbia commesso degli illeciti allo stadio Marassi di Genova, e si dice profondamente dispiaciuta. Tuttavia, spiega, «mi sento male quando vedo quello che si scrive su mio figlio, vi prego di capire».

Intanto il gip Maurizio De Matteis ha convalidato gli arresti di quattro degli otto serbi fermati per gli scontri, tra cui Ivan. Come Ivan, anche gli altri tre, stamani, si sono scusati davanti al giudice per quanto successo e si sono detti profondamente pentiti per quanto accaduto.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).