DALL'ITALIA16:05 - 19 ottobre 2010

Gli Angelucci fanno causa alla fondazione di Wikipedia

Dopo Wikipedia Italia, i patron della sanità italiana hanno deciso di citare in giudizio (tra le prime volte al mondo) anche Wikimedia Foundation, la casa madre americana che controlla tutte le versioni di Wikipedia nel mondo. I motivi? Nell'enciclopedia vi erano frasi ritenute diffamatorie nei loro confronti

di Francesco Oggiano
<p>Gli Angelucci fanno causa alla fondazione di Wikipedia</p>

Gli Angelucci fanno il bis. Dopo aver fatto causa a Wikipedia Italia, i patron della sanità italiana hanno deciso di citare in giudizio anche Wikimedia Foundation, la casa madre americana che controlla tutte le versioni di Wikipedia nel mondo.

I fatti. Nel luglio del 2009 Antonio e Giampaolo Angelucci (rispettivamente padre e figlio) avevano citato in giudizio Wikimedia Italia. L'accusa? Aver diffuso sul proprio sito affermazioni diffamanti e lesive dell'onore nei loro confronti.

L'atto fa riferimento ad alcune frasi contenute nelle voci dell'enciclopedia online. La prima, quella relativa a «Giampaolo Angelucci», parlava dei guai con la giustizia in cui sono incappati i proprietari della Tosinvest, la società sanitaria al centro di diversi scandali giudiziari nel Lazio, in Puglia e in Abruzzo. La seconda voce, quella de «Il Riformista», accennava al coinvolgimento della stessa Tosinvest in altri scandali datati 2007.

Gli Angelucci hanno chiesto a Wikimedia Italia ben 20 milioni di euro in danni. La cifra così alta sarebbe dovuta alla grande visibilità del portale, che avrebbe fatto da cassa di risonanza alle «diffamazioni».

Oggi quella causa è in via dibattimentale al Tribunale di Roma. E i legali degli Angelucci hanno insistito affinché il giudice riunisca nello stesso procedimento le due cause: quella intentata contro Wikimedia Italia e quella  contro Wikimedia Foundation, la madre di tutte le varie Wikimedia nazionali con base San Francisco, in California, diretta da Sue Gardner e mantenuta dalle donazioni provenienti da più di 50 paesi nel mondo. Il problema è lo stato dei processi: se quello italiano è in dirittura d'arrivo (il giudice sta studiando le carte), quello americano deve ancora vedere la luce.

La difesa di Wikimedia Italia si basa tuttavia su due direttrici. La prima è quella territoriale: la sede dell'associazione Wikimedia Italia è infatti ad Arcore, cittadina su cui è competente il Tribunale di Monza. Inoltre gli Angelucci non hanno mai specificato o documentato di essere domiciliati o residenti a Roma.

La seconda è invece nel merito: Wikipedia Italia è la versione italiana del celebre portale e l'associazione culturale Wikimedia Italia non è addetta al controllo del contenuto delle sue voci.

Gli avvocati della difesa hanno infatti cercato di spiegare al giudice di Roma il funzionamento di Wikipedia Italia: una semplice comunità online, i cui contenuti sono creati, controllati e gestiti dagli stessi utenti, senza alcuna redazione o gestione dall'alto.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

Caro ex wikipediano, un po' di informazione non guasterebbe prima di fare certe affermazioni. Cos'è successo (e perché!) a quella voce lo puoi vedere qui: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Speciale:Registri&page=Bunga_bunga e i due amministratori (Ask21 e Cotton) che sono intervenuti hanno fatto solo il loro lavoro, aiutare un'enciclopedia a crescere estirpando tutto ciò che non c'entra. "Censura" è un termine assolutamente fuoriluogo: hai avuto la possibilità di collaborare a scrivere un'enciclopedia e cosa hai fatto? hai abusato dello spazio che ti è stato messo a disposizione e a qualcuno è toccato passare a sanare la situazione.

ex wikipediano 74 mesi fa

a proposito di wikipedia, notavo che non solo la voce "bunga bunga" non esiste, ma non è nemmeno più possibile crearla... perché l'utente Ask21 (suppongo che sia il proprietario di Wikipedia) lo ha proibito... bravi quelli di wikipedia (ricordo, non sto scherzando, che la sede legale della fondazione italiana è ad Arcore)... sempre pronti alla censura... viva l'informazione libera!

Marco K 74 mesi fa

Visto che siamo in tema di Wikipedia, c'è qualche refuso da correggere ;) Quella citata in giudizio nel 2009 è Wikimedia Italia (con la m), che è un'associazione di promozione sociale, composta interamente da volontari, che non ha alcun controllo sui contenuti di Wikipedia. "Wikipedia Italia" non esiste, esiste semmai l'edizione in italiano di Wikipedia. Si vede che anche gli avvocati degli Angelucci hanno fatto confusione (ma dei professionisti così ben pagati non dovrebbero stare più attenti?), e così hanno messo di mezzo le persone sbagliate, un'associazione di volontariato che per statuto non centra nulla (ma vi pare bello?).

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).