DAI PALAZZI12:01 - 19 ottobre 2010

Londra, treno bloccato: incubo nella metro

Un guasto improvviso al sistema elettrico che regola il passaggio dei convogli nelle gallerie ha costretto gli occupanti di alcuni vagoni della Jubilee Line a lasciare, dopo due ore di vana attesa, i propri posti all'interno dei treni per proseguire a piedi sino alla più vicina uscita

di Angelo Sarasi
<p>Londra, treno bloccato: incubo nella metro</p>

Incubo sotterraneo per duemila passeggeri della tube di Londra. Un guasto  improvviso al sistema elettrico che regola il passaggio dei convogli nelle gallerie ha costretto gli occupanti di alcuni vagoni della Jubilee Line a lasciare, dopo due ore di vana attesa, i propri posti all'interno dei treni per proseguire a piedi sino alla più vicina uscita.

Disciplinati come soltanto gli anglosassoni sanno essere, i passeggeri si sono lasciati guidare dalle torce del personale della metropolitana, ma per molti è stata una esperienza terribile, come hanno raccontato ai media britannici. "Topi, oscurità e senso di claustrofobia, è stata la passeggiata, durata quasi mezz'ora, più terrificante che abbia mai fatto - ha raccontato un passeggero -  mi sembrava un film horror, eravamo come formichine in coda l'uno all'altro, un serpentone infinito". Dopo qualche ora il guasto è stato riparato e i treni hanno ripreso
a funzionare.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).