DAL MONDO12:39 - 26 ottobre 2010

Aeroporti, creato lo scanner che riconosce i liquidi

Buone notizie per i passeggeri che vogliono trasportare bibite o creme: la nuova tecnologia, in grado di riconoscere i liquidi comuni da quelli esplosivi, entrerà in funzione negli aeroporti inglesi dal prossimo aprile

di staff Style.it
<p>Aeroporti, creato lo scanner che riconosce i liquidi</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Uno scanner in grado di distinguere una crema solare da un esplosivo liquido è stato messo a punto da alcuni scienziati dell'Università di Durham, in Gran Bretagna.

La nuova tecnologia ha ricevuto l'ok dall'Unione Europea e secondo il Daily Mail potrebbe entrare in funzione negli aeroporti inglesi già dal prossimo aprile.

Lo scanner riconosce attraverso raggi x più sensibili le diverse sostanze contenute nei bagagli. In questo modo i passeggeri potranno portare sull'aereo bottigliette contenenti liquidi vari (acqua, bibite, creme, ecc.), vietati da una norma antiterrorismo introdotta nell'agosto 2006, all'indomani di alcuni falliti attentati su alcuni voli intercontinentali.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).