DALL'ITALIA16:31 - 25 ottobre 2010

Il Garante per la Privacy: le auto di Google Street View siano riconoscibili

L'autorità ha chiesto al colosso di Mountain View di rendere riconoscibili i veicoli che vanno in giro nelle città ad acquisire le immagini da pubblicare sul servizio Street View. Previste sanzioni fino a 180mila euro

di staff Style.it
<p>Il Garante per la Privacy: le auto di Google Street View siano
riconoscibili</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Il Garante della privacy ha chiesto a Google di rendere riconoscibili le «Google Cars», le auto che vanno in giro per le strade delle città ad acquisire le immagini da pubblicare sul servizio Street View.

Google, si legge nel provvedimento dell'Autorità italiana, dovrà anche indicare gli spostamenti dei veicoli con tre giorni di preavviso, attraverso il proprio sito, un annuncio sulle pagine di cronaca locale di almeno due quotidiani e un avviso su un'emittente radiofonica locale.

Infine la società dovrà dotarsi di un rappresentante per l'Italia, che accolga le richieste e le eventuali critiche dei cittadini. La pena per le inadempienze può arrivare fino a una multa 180mila euro. In questo modo, sostiene il Garante, i cittadini italiani potranno decidere liberamente se sottrarsi alla «cattura delle immagini e allontanarsi dai luoghi ripresi».

STREET VIEW, ARRIVA L'AUTO CHE SI GUIDA DA SOLA

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).