DALL'ITALIA16:18 - 27 ottobre 2010

Un caso di malasanità ogni 2 giorni. Record in Calabria e in Sicilia

I dati forniti dalla Commissione parlamentare sugli errori sanitari: 242 episodi in poco più di un anno, 163 dei quali si sono conclusi con la morte del paziente. Quasi la metà dei casi registrati in Calabria (64) e Sicilia (52)

di staff Style.it
<p>Un caso di malasanità ogni 2 giorni. Record in Calabria e in
Sicilia</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Ogni due giorni si verifica un caso di malasanità in Italia. I dati, forniti dalla Commissione parlamentare sugli errori sanitari, parlano di 242 casi in poco più di un anno.

Di questi più della metà, 163 sono stati mortali per il paziente e 186 causati da oggettivi errori.

Nella classifica delle Regioni che hanno registrato più episodi svettano la Calabria (64 casi e 50 decessi) e la Sicilia (52 casi per 38 morti). Seguono il Lazio (24 casi e 14 morti), la Puglia, la Campania e la Lombardia, tutte con 15 casi.

Le aree più virtuose sono l'Umbria, le Marche, la Basilicata e il Trentino Alto Adige, con 1 solo episodio ciascuna.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Giancarlo 72 mesi fa

per malasanità ho perduto mia figlia,aveva ventiquattro anni. Non hanno fatto una diagnosi,era solo isteria,non meritava alcun soccorso,ne in ospedale,ne in una clinica privata.E' morta dopo tre giorni di sofferenze,aveva una gravissima malattia che non curata in tempi brevi avrebbe procurato una morte certa,una embolia polmonare.Ben cinque cardiologi,fra cui un primario,l'avevano visitata,e tutti fra un sorriso e un'altro,l'hanno dimessa consigliando come terapia una flebo di camomilla. Fin qui tutto normale,muoiono giornalmente tanti esseri umani per colpa di medici superficiali,il caso non sorprende nessuno.La vita è questa. Muore il ragazzino investito da una macchina,anche questa tragedia è nella normalità.L'autista ubriaco non ha colpa,è successo e basta.La disperazione e il dolore dei familiari è qualcosa di superfluo,se ne potrebbe fare a meno,la cosa veramente importante è analizzare il comportamento di quell'uomo,perchè era ubriaco?Aveva litigato con la moglie?Aveva bevuto

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).