DAL MONDO11:47 - 29 ottobre 2010

Myanmar, scoperta una nuova specie di scimmia

Naso schiacciato, pelo nero arricciato, ciuffetto sulla fronte simile a un cantante rock e barbetta chiara: è il nuovo primate scoperto in Birmania, facente parte del genere Rhinopithecus strykeri. Al mondo ne esistono solo 250 esemplari

di staff Style.it
<p>Myanmar, scoperta una nuova specie di scimmia</p>

E' stata scoperta dal Myanmar Biodiversity and Nature Conservation Association nelle foreste a nord della Birmania.

L' American Journal of Primatology descrive questa nuova scimmia facente parte del genere Rhinopithecus strykeri come un primate dal naso schiacciato, il pelo nero arricciato con un ciuffetto sulla fronte simile a un cantante rock, le orecchie bianche, la barbetta chiara e il pelo fulvo nero.

Questo esemplare, già esistente ma con caratteristiche diverse in Cina e Vietnam, è in gravissimo pericolo di estinzione: ne esisterebbero poco più di 250 esemplari a rischio di scomparire per la presenza di cacciatori di frodo.

La Birmania, secondo gli scienziati, potrebbe riservare altre sorprese per la ricchezza della sua biodiversità, in gran parte inesplorata, ma è soggetta a una inarrestabile deforestazione, la seconda per intensità dopo l'Indonesia.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).