DALL'ITALIA16:58 - 30 ottobre 2010

Ruby: «Con Berlusconi c'è stata conoscenza e non amicizia»

Questo ha detto Ruby, la minorenne coinvolta nelle feste del premier ad Arcore, che si trova ancora a Genova e che si dice impegnata «nei preparativi del mio diciottesimo compleanno», che cadrà lunedì primo novembre

di staff Style.it
<p>Ruby: «Con Berlusconi c'è stata conoscenza e non amicizia»</p>
PHOTO FACEBOOK

«Con il premier Silvio Berlusconi c'è stata conoscenza e non amicizia. Perché io do molto valore all'amicizia e non posso definire amico chi ho conosciuto solo per una sera». Questo ha detto Ruby che si trova ancora a Genova e che si dice impegnata «nei preparativi del mio diciottesimo compleanno», che cadrà lunedì primo novembre.

Intanto si apprende dall'Ansa che il pm dei minori di Milano Annamaria Fiorillo, di turno il 27 maggio scorso quando Ruby venne fermata e portata in Questura, diede disposizione perché la ragazza venisse collocata in una comunità protetta in attesa dell'intervento del Tribunale per i minorenni.

«Su quanto avviene a casa mia non devo chiarire niente perché da me entrano solo persone che si comportano bene». Lo ha detto Silvio Berlusconi rispondendo alle domande dei giornalisti sul caso Ruby al termine del Consiglio europeo. «Nessuno può farmi cambiare stile di vita». Berlusconi conferma di aver inviato Nicole Minetti, l'ex igienista dentale ora consigliere regionale in Lombardia, presso la Questura di Milano per aiutare Ruby, la ragazza marocchina coinvolta nell'inchiesta di Milano. «È stata mandata da me per dare aiuto a una persona che poteva essere consegnata non a una comuntà o alle carceri che non è una bella cosa, ma data in affidamento. Avendo un quadro di vita tragico, l'ho aiutata», ha detto il premier parlando con i cronisti a Bruxelles. Ma, aggiunge in riferimento a quanto scritto oggi da alcuni quotidiani, «non ho regalato auto o altro». «Sono una persona giocosa - ha aggiunto - amo la vita e amo le donne».

E nata da due spunti investigativi diversi l'indagine della Procura di Milano per favoreggiamento della prostituzione, con al centro Ruby, la marocchina ancora minorenne, ospite di Silvio Berlusconi ad Arcore. A quanto si è appreso da fonti giudiziarie qualificate, nell'inchiesta sono confluite le segnalazioni del Tribunale dei Minorenni al Procuratore aggiunto Piero Forno sui trascorsi della giovane e le indagini del pm Antonio Sangermano nate dopo il fermo di Ruby in Questura del 27 maggio scorso per il presunto furto di tremila euro e di alcuni orologi.

GUARDA IL VIDEO DI ELIO CHE CANTA IL BUNGA BUNGA

 

FESTINI A CASA DI BERLUSCONI: INDAGATI EMILIO FEDE E LELE MORA

TORNA ALLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).