DALL'ITALIA17:21 - 03 novembre 2010

Testosterone alto? Sintomo di buona salute

Avere una buona vita sessuale preserva l'organismo di lui da rischi cardiovascolari. Pericoloso avere una relazione extraconiugale stabile

di .
<p>Testosterone alto? Sintomo di buona salute</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Avere una vita sessuale soddisfacente e frequente aumenta in lui i livelli di testosterone, con esiti positivi sulla salute. E' uno degli argomenti che saranno affrontati  corso del IX congresso della Società italiana di andrologia e medicina della sessualità (Siams) in programma dal 4 al 6 novembre  a Modena.

La relazione tra vita sessuale e salute maschile e' stata oggetto di una ricerca condotta dal dipartimento di  Fisiopatologia medica dell'universita' La Sapienza di Roma su un campione di 45 uomini di mezza eta' affetti da ipogonadismo (calo della produzione degli ormoni sessuali.

Un livello alto di testosterone accresce oltre ad accrescere il desiderio infatti, influisce  positivamente sulla salute generale del maschio, aiutandolo a bruciare meglio gli  zuccheri, migliorandone il metabolismo, riducendone la resistenza dell'insulina e le infiammazioni).

Oltre al testosterone, ci sono altri fattori legati al sesso che influenzano la vita e la salute maschili. Da uno studio condotto su 2303 maschi eterosessuali e' emerso, ad esempio, che il 19,9% percepisce stanchezza nei propri confronti da parte della partner e il 13,1%  
riferisce un calo della libido della compagna. Trascurato nell'eros, l'uomo tende cosi' ad assumere comportamenti a rischio come l'aumentato consumo di alcol e di fumo.

Una seconda ricerca, condotta dal dipartimento di Fisiopatologia clinica dell'universita' di  Firenze su 4000 uomini, ha evidenziato che la quantita' di testosterone e' influenzata anche dalla qualita' dei rapporti sessuali. Cosi' gli uomini che hanno relazioni extraconiugali saltuarie hanno piu' alti livelli di ormone e inferiore rischio cardiovascolare rispetto agli uomini fedeli.

Chi invece, al contrario, ha una relazione extraconiugale stabile, tende ad accumulare stress e a vivere male il rapporto principale. Il ruolo protettivo del testosterone, infine, permane solo de la coppia e' affiatata fisicamente.


 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).