DALL'ITALIA12:37 - 14 novembre 2010

Avetrana, Sabrina: «Papà è bravo a non lasciare piste»

Sabrina Misseri si complimentava per il comportamento di Michele, bravo a non lasciare tracce. Poi, però, dopo che lui fece ritrovare il telefonino della cugina uccisa, disse: «Ora siamo tutti fregati». Leggi questo e tutti gli articoli sul delitto di Avetrana

di staff Style.it
<p>Avetrana, Sabrina: «Papà è bravo a non lasciare piste»</p>
PHOTO AP/LAPRESSE

Emergono nuovi particolari dall'inchiesta sul delitto di Avetrana. Sabrina Misseri, indagata e agli arresti per l'omicidio della cugina Sarah Scazzi (Taranto), si sarebbe complimentata con il padre per la sua abilità.

A dirlo al pm, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, è stato proprio Michele Misseri: «Sa cosa diceva? "Papà è troppo bravo, non lascia piste"». Poi però, dopo che il padre fece ritrovare il telefonino di Sarah, disse: «Speriamo che il cellulare risulti da 45 giorni là, sennò siamo tutti fregati».

- LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SUL DELITTO DI AVETRANA

- VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).