DAL MONDO12:43 - 05 novembre 2010

Afghanistan: esplode ordigno, feriti due alpini

Una pattuglia di soldati italiani è rimasta coinvolta nell'esplosione di un ordigno a Shindand. Due i militari feriti: uno colpito a una spalla, l'altro alla schiena. Fortunatamente, le condizioni non sono gravi. Lo riferisce lo Stato maggiore della difesa.

di staff Style.it
<p>Afghanistan: esplode ordigno, feriti due alpini</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Una pattuglia di soldati italiani è rimasta coinvolta nell'esplosione di un ordigno a Shindand. Due i militari feriti: uno colpito a una spalla, l'altro alla schiena. Fortunatamente, le condizioni non sono gravi. Lo riferisce lo Stato maggiore della difesa.

Il convoglio italiano, composto da dice blindati Lince, stava attraversando la Zeerko Valley, quando è stato investito da uno Ied. L'attentato è avvenuto intorno alle 13 locali (le 9.30 in Italia) nel villaggio Huak, a 27 chilometri a sud di Shindan.

I due alpini feriti, del Quinto Reggimento di Vipiteno, sono stati immediatamente soccorsi e trasportati all'ospedale militare da campo di Herat. Feriti anche il militare che si trovava sulla torretta.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS



Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).