DAL MONDO12:22 - 09 novembre 2010

La Regina Elisabetta è su Facebook (con 90 mila amici nelle prime 10 ore)

Da ieri i navigatori del Regno Unito (e non solo) potranno dire «Mi piace» o «Non mi piace» a Sua Maestà. La sovrana ha lanciato il proprio profilo sul social network con video, foto, news in tempo reale direttamente da Buckingam Palace

di Angelo Sarasi
<p>La Regina Elisabetta è su Facebook (con 90 mila amici nelle
prime 10 ore)</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

La Regina Elisabetta temeva di non essere più così benveluta dai suoi sudditi, irritati per la vita regale al cospetto dei sacrifici compiuti dai cittadini normali. Invece per il popolo di facebook Sua Maestà Elisabetta II è un mito.

Da quado ha deciso di aprire una pagina sul social network usato nel mondo da 500 mila persone, sta spopolando: 4.000 persone nella prima ora in rete hanno cliccato sul «mi piace», saliti a circa 90 mila nelle prime dieci ore online.

Non è ovviamente Sua Maestà che cura l'aggiornamento della pagina di Facebook su cui  sono affisse foto, video e notizie legate all'attività della Real Casa, né sarà mai possibile avere la Regina come «amica» ma la curiosità e il desiderio di inserirla nella catena delle proprie conoscenze virtuali è fortissima. Elisabetta ha dato personalmente il benestare di lanciarsi su Facebook ma è The British Monarchy, ovvero il suo entourage amministrativo e mediatico che si prende la briga di  compiere tutti gli aggiornamenti.

Gli utenti hanno la possibilità di interagire lasciando commenti: quelli giudicati offensivi vengono tempestivamente rimossi. Nel complesso comunque i giudizi sinora arrivati sono positivi. C'è chi scrive, ad esempio, che la pagina è «una grande idea, perché è una famiglia di cui tutti facciamo parte». Ma non mancano le critiche, come quella di un utente che chiede: «Perchè i miei soldi vengono spesi su questo sito quando tutti scontiamo i tagli massicci ai nostri servizi pubblici?». Appunto. Che alla fine sia controproducente questo approdo su facebook per la Regina che ora dovrà sobbarcarsi - anzi i contribuenti - le spese del matrimonio tra il nipote William e Kate?

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).