DALL'ITALIA11:33 - 16 dicembre 2010

Festività: un quarto della spesa alimentare finirà in spazzatura

Stando all'indagine condotta dalla Confederazione Italiana Agricoltori (Cia), verranno gettati via oltre 500mila tonnellate di cibo

di Simona Marchetti
<p>Festività: un quarto della spesa alimentare finirà in
spazzatura</p>
PHOTO KIKA PRESS

Un miliardo e mezzo di euro nella spazzatura: questo l'ammontare dello spreco alimentare che verrà registrato durante il periodo natalizio, fra pranzi, cenoni e veglioni di Capodanno, chiudendo con l'Epifania.

Stando all'indagine condotta dalla Confederazione Italiana Agricoltori (Cia), verranno gettati via oltre 500mila tonnellate di cibo, ovvero il 5% del totale degli sprechi di un anno, un quarto della spesa alimentare per le festività, pari a quasi 80 euro a famiglia.

«Gli sprechi maggiori si avranno soprattutto a Natale» - avverte la Cia - «quando, fra il 24 e il 26 dicembre, finiranno nei cassonetti un miliardo di euro, ovvero più di 50 euro a famiglia, mentre fra Capodanno e l'Epifania ad essere sprecati saranno oltre 165mila tonnellate di cibo. A conti fatti, un terzo delle portate che verranno preparate per le tavole delle feste finirà nel bidone della spazzatura, senza dimenticare le tonnellate di cibo che scadranno senza raggiungere le nostre tavole e che verranno gettate via da negozi, mense e ristoranti».

Nella lista dei cibi che non verranno consumati e, quindi, gettati troviamo al primo posto uova, latticini e carne (39%), seguiti da pane (19%), frutta e verdura (17%) e pasta (4%). Quasi nullo, invece, lo spreco per vini e spumanti e quello per i dolci (2-3%).


Guarda
CUCINA A SCARTI ZERO: I CONSIGLI DEGLI CHEF >
SPECIALE: RISPARMIA! (IN CASA MA NON SOLO) >


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
MEL 69 mesi fa

basta mangiare di meno...basta donare di più

lilithcarla 69 mesi fa

Veramente una brutta cosa..senza andare a vedere i paesi in cui muoiono di fame perchè sarebbe ipocrita.tutti lo diciamo e poi ci ingozziamo.basta vedere nelle città in questi giorni i senza tetto..basterebbe un piatto per loro..sarebbe bello..personalmente non sono una gran mangiona .non cucinerei mai..ma a casa mia nonni e genitori mi hanno sempre insegnato che con i pranzi di natale e capodanno si ci sfama per un intera settimana non si butta nulla..e si continua la tradizione.

elena 69 mesi fa

non nel mio caso fortunatamente, perchè non facciamo mai porzioni da esercito..ma ricordo che quando mia nonna cucinava (ed era taaanta roba) lei non buttava via niente cmq perchè recuperava le pietanze facendoci qualcos'altro..tipo avanzava carne?allora polpettone!,la pasta la faceva lei fatta in casa e la congelava oppure o in brodo o al sugo ce la ripropinava..:))) quindi posso proprio non sentirmi tirata in causa!

Che spreco vergognoso...

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).