DAL MONDO15:47 - 02 giugno 2010

Ryanair: «Non rimborseremo i bastardi»

Così il boss della RyanAir, Michael O'Leary, si è espresso a proposito dei risarcimenti per i passeggeri vittime del vulcano

di staff Style.it
<p>Ryanair: «Non rimborseremo i bastardi»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

«Sono dei bastardi, hanno speso 30 euro di biglietto e ne rivogliono 3.000». Così il boss della RyanAir, Michael O'Leary, si è espresso a proposito dei risarcimenti per i passeggeri vittime del vulcano Eyjafjallajökul. O'Leary sta pensando valutando anche la possibilità di denunciare alcuni governi per la chiusura dello spazio aereo. Stessa decisione potrebbe prendere EasyJet, che ha annunciato una class action contro i responsabili del divieto di volo, costato una perdita di 90 milioni di euro.

«Rifiuteremo 10 o 20 delle richieste di risarcimento più assurde», ha detto al Guardian O'Leary, «quelle di quei bastardi che hanno pagato 30 euro e ora ne vogliono indietro 3.000. Volete un esempio? C'è un passeggero irlandese che ha speso 34 euro per un viaggio alle Canarie e che ora ne rivuole indietro 2.900 per le spese di vitto e alloggio».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
carlo 78 mesi fa

Il suo commento non fa una grinza.....approvo, la richiesta va fatta a chi ha impedito il volo degli aerei

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).