DAL MONDO08:55 - 03 giugno 2010

Il rientro dei 6 italiani da Israele: «Siamo stati rapiti e picchiati»

Gli attivisti sono arrivati a Istanbul

di Matteo Gamba
<p>Il rientro dei 6 italiani da Israele: «Siamo stati rapiti e
picchiati»</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Sono arrivati, nella notte tra il 2 il 3 giugno, a Istanbul i sei italiani espulsi da Israele dopo essere stati trattenuti in seguito al blitz del 31 maggio dei militari di Tel Aviv sulle «navi della pace» dirette a Gaza per portare aiuti (nella foto il pullman che portava all'aeroporto di Tel Aviv i vari attivisti fermati).

Manuel Zani, Angela Lano, Giuseppe Fallisi, Ismail Abdel Rahim Qaraqe Awin (italo-palestinese) e Marcello Faracci-Zani rientreranno poi in Italia, o partiranno verso altre destinazioni, in giornata

«Si sono avvicinati alla nostra nave a bordo dei gommoni, sembrava una scena di Apocalypse now», racconta Marcello. Il tenore Giuseppe Fallisi, 50 anni, ricorda soprattutto le violenze subite: «Siamo stati picchiati dalla polizia, prima sulla nave dai militari e poi ancora poco fa all'aeroporto di Tel Aviv. Ci picchiavano anche se non ci sedevamo ai loro ordini, e, dopo averci picchiati, mandavano i medici a visitarci».

La giornalista Angela Lano, 47 anni sottolinea soprattutto un punto: «Siamo stati rapiti, sia sulla nave che in prigione, dove non avevamo nessun tipo di diritto: non potevamo fare telefonate, chiamare i nostri avvocati. Sono anni che mi occupo di Palestina. A bordo non c'erano terroristi. Solo persone normali, disarmate, o meglio, armate solo del loro corpo».

Sono tornati in patria anche i 32 attivisti greci e, soprattutto, i circa 400 turchi (accolti da 10 mila persone che hanno trasformato l'arrivo degli aerei in una dimostrazione anti-israeliana), fermati dopo l'assalto israeliano alle navi, battenti bandiera di Ankara, che secondo l'ultimo bilanciio ha provocato nove morti (di cui 4 turchi).

L'Onu intanto ha proposto un'inchiesta internazionale sul bltiz, scontrandosi con il no degli Stati Uniti, ma anche dell'Italia e dell'Olanda.

- IL BLITZ ISRAELIANO SPIEGATO DA GIORGIO DELL'ARTI


- LA CRONACA DELL'ASSALTO

 

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).