DAL MONDO14:24 - 04 giugno 2010

Ritrova i figli grazie a Facebook

Una donna in California ritrova i figli tramite Facebook

di Angelo Sarasi
<p>Ritrova i figli grazie a Facebook</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Non vedeva i suoi due figli dal 1995. Da quando il marito, con la scusa di portarli a fare un vacanza in Messico, dai nonni paterni, aveva fatto perdere le proprie tracce, violando gli obblighi di custodia.

Quindici anni dopo, la madre, una donna di San Bernardino in California grazie a Facebook è riuscita a ritrovarli.

Ha aperto nello scorso mese di marzo sul famoso social network una pagina inserendo le foto dei due bimbi risalente all'epoca in cui le furono sottratti ed avevano rispettivamente due e tre anni e alcuni fotomontaggi riproducenti le sembianze che avrebbero potuto avere ai giorni nostri. Con sua grande sorpresa, pochi giorni fa, i figli sono stati rintracciati: vivevano ancora con il padre ma in una cittadina della Florida.

L'uomo è stato subito arrestato con l'accusa di sequestro e violazione diegli obblighi di custodia condivisa, mentre i bambini sono stati temporaneamente affidati, racconta la Cnn, agli psicologi dei servizi sociali del Department of Children and Families (DCF). E ora hanno intrapreso un apposito programma di avvicinamento a quella madre che per entrambi è una perfetta sconosciuta.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).