DAL MONDO12:27 - 04 giugno 2010

Turchia, l'assassino di Padovese: «Ho avuto una rivelazione e l'ho ucciso»

Murat Altun ha confessato l’omicidio del vescovo

di Greta Privitera
<p>Turchia, l'assassino di Padovese: «Ho avuto una rivelazione e
l'ho ucciso»</p>

«Ho avuto una rivelazione e l'ho ucciso», ha detto agli inquirenti l'autista di monsignor Luigi Padovese, assassinato giovedì a Iskenderun, nel Sud della Turchia. Murat Altun, 26 anni, secondo l'emittente turca Ntv avrebbe confessato l'omicidio del vicario apostolico dell'Anatoliaed è stato incriminato.

«Il mio cliente soffre di turbe mentali. Ha confessato tutti i dettagli dell'omicidio», ha dichiarato il legale del giovane, da quattro anni al servizio di Padovese. In giornata è prevista una cerimonia funebre a Iskenderun.

> LEGGI TUTTE LE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).