DAL MONDO14:43 - 07 giugno 2010

Strage di Bhopal, 26 anni dopo arrivano 8 condanne (a due anni)

Verranno processati per negligenza. La sentenza della Corte Indiana

di Lavinia Farnese
<p>Strage di Bhopal, 26 anni dopo arrivano 8 condanne (a due
anni)</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

I familiari delle vittime della strage di Bhopal, che più di 26 anni fa nella fabbrica della Union Cabide in India fece migliaia di morti per intossicazione, volevano per gli 8 imputati la pena capitale per omicidio colposo.  E invece rischieranno al massimo una pena di due anni per un capo d'imputazione ridotto: negligenza.

Lo ha deciso la Corte indiana, che li ha dichiarati comunque «colpevoli» (la pena sarà decisa in seguito). Fra loro, ci sono sette ex dipendenti indiani della fabbrica, oltre l'americano Warren Anderson, che ai tempi del disastro del 1984, quando una fuga di 40 tonnellate di gas tossici uccise oltre 20 mila persone e ne fece ammalare 500 mila, era presidente della Corporation e che oggi, a 81 anni, è latitante, dopo un arresto nel 1984 e un'uscita di prigione dietro cauzione.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).