DALL'ITALIA17:53 - 07 giugno 2010

Nocera, neonato rapito all'ospedale da finta infermiera

Una donna è entrata al reparto di neonatologia e l'ha portato via con sè

di Lavinia Farnese
<p>Nocera, neonato rapito all'ospedale da finta infermiera</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

E' stato portato via che era nato da quattro ore, all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore (Salerno). Rapito sotto gli occhi della mamma, Luca Cioffi, da una donna di 30 anni coi capelli raccolti travestita da infermiera, che all'ora di pranzo è entrata al reparto di neonatologia, ha detto alla signora che ancora lo teneva in braccio «lo dia a me, lo porto in pediatria», e ha preso con se il bambino senza destare alcun sospetto, dileguandosi con un ascensore di servizio e poi con una complice su una vecchia Fiat di colore verde.

Disperati il padre, un sottoufficiale dell'Aeronautica. E la madre, Annalisa Fortunato, impiegata in un centro di telefonia sotto choc e in pena: aveva fatto appena in tempo a vederlo.

Intanto, è caccia alla donna col piccolo. Gli investigatori, che stanno controllando le telecamere dell'ospedale, escludono l'abbia rapito con fini estorsivi. La polizia è impegnata a tappeto sui convogli ferroviari, e ha istituito posti di blocco all'ingresso della A3 Napoli-Salerno.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
victimbaby89 78 mesi fa

le cattive notizie non arrivano mai sole il padre del bambino è un parente di mio cognato . qui siamo increduli

victimbaby89 78 mesi fa

mio dio !!!! l ospedale si trova a 2 ...3 km da casa mia !!!! speriamo che tutto si risolva al meglio ...

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).