DALL'ITALIA19:29 - 07 giugno 2010

Santoro resta in Rai, Annozero torna a settembre

La decisione al termine di un botta e risposta tra il conduttore e il presidente dell'azienda Garimberti

di Lavinia Farnese
<p>Santoro resta in Rai, <em>Annozero</em> torna a settembre</p>
PHOTO KIKA PRESS

«Adesso Annozero può cominciare». ll presidente della Rai, Paolo Garimberti, prende in prestito lo slogan d'apertura della trasmissione di Michele Santoro per mettere fine alle dure polemiche sull' ipotizzato addio del conduttore all'azienda che da giorni preoccupa viale Mazzini.

Era stato proprio Santoro a chiamarlo in causa oggi, in una conferenza stampa a due giorni dall'ultima puntata della stagione, in cui ha raccontato di un anno in cui è stato vittima di «mobbing», gliene hanno fatte «di tutti i colori» rendendo il suo lavoro «difficile se non impossibile»: «Se la Rai vuole Annozero lo dica, se non lo vuole firmerò l'accordo. Se l'azienda pensa che la nostra trasmissione la faccia fuori dal vaso e che sia scomoda lo dica, e noi ce ne andremo altrove a far danni. Ma lo faccia subito».

Il chiarimento arriva presto, «Michele è una risorsa per l'azienda. Prendo io il cerino acceso», dice Garimberti, il programma (che quest'anno per 12 puntate ha portato Raidue in testa agli ascolti della prima serata) si farà: «Il presidente spenga il cerino e accenda la tv: torniamo a settembre», ha concluso il conduttore.

Da Santoro alla Busi, il caos Rai spiegato da Giorgio Dell'Arti

Michele Santoro, separazione consensuale dalla Rai

LEGGI LE ALTRE NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).