DALL'ITALIA11:03 - 09 giugno 2010

Cuneo, marocchina picchiata: «Lascia stare quel ragazzo italiano»

Una giovane marocchina è stata picchiata da 4 bulle italiane

di Greta Privitera
<p>Cuneo, marocchina picchiata: «Lascia stare quel ragazzo
italiano»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Calci e pugni per essere uscita con un giovane italiano che piaceva a loro. Una ragazza marocchina è stata picchiata alla stazione di Alba, nel cuneese,  da quattro studentesse italiane, tra i 15 e i 17 anni, dopo essere stata vista camminare a braccetto con il ragazzo dei loro sogni. I carabinieri, chiamati da alcuni passanti che avevano assistito all'aggressione, hanno rintracciato le quattro bulle che sono state denunciate per minacce e lesioni.

All'uscita da scuola, un istituto professionale di Alba, le quattro teppiste hanno visto il bello della classe allontanarsi verso la stazione con la loro compagna marocchina. Andava a prendere il treno per tornare a Bra, dove vive, e quel ragazzo ha deciso di accompagnarla e così hanno così organizzato il raid punitivo. «Non devi mai più vederti con quel ragazzo, mai più! Ne va della tua salute...», l'hanno minacciata le quattro rivali, prima di passare all'azione. I passanti non hanno fatto in tempo a chiamare il 112, che la banda si era già allontanata. Accompagnata in ospedale, la marocchina ha riportato una distorsione al collo e un labbro malconcio, oltre a lividi su tutto il corpo, ma guarirà in cinque giorni.

L'episodio è avvenuto sabato scorso e i carabinieri sospettano che non sia un caso isolato: credono che le giovani siano responsabili di altre aggressioni avvenute nei mesi scorsi.

CHE COSA NE PENSATE? COMMENTA

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).