DAI PALAZZI11:03 - 01 giugno 2010

Nasce il social network dei nudisti

Si chiama SkinBook la piazza virtuale dove esibire il proprio corpo al naturale

di Ferdinando Cotugno
<p>Nasce il social network dei nudisti</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Ma chi ha detto che la privacy sui social network è così importante? Non solo il Quit Facebook Day è stato un flop, ma c'è anche chi usa il Web 2.0 per sfoggiare il proprio orgoglio naturista. Mettendoci la faccia. Si chiama SkinBook la piazza virtuale dove esibire il proprio corpo al naturale e incontrare altri nudisti, scambiare esperienze, contatti e soprattutto foto. Il sito è stato fondato nel Regno Unito, a pochi giorni dal lancio conta già 9mila iscritti.

Il fondatore Karl Maddocks ci tiene a spiegare una cosa: «Non saremo un ricettacolo di
pornografia, quello che vogliamo fare è controcultura». Per questo motivo, non tutte le iscrizioni vengono accettate. Bisogna mandare una foto e scrivere una motivazione. Convincente. Gli accessi sono tutti vagliati, e soltanto il 10% viene accettato. L'età media per ora è sui 35-40 anni. Ma senza rinunciare alla propria selettività, SkinBook conta di arrivare anche a fasce demografiche più giovani.

 

 

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).