DALL'ITALIA16:40 - 01 giugno 2010

La Cassazione: niente figli a coppie razziste

La Cassazione ha deciso niente figli alle coppie razziste

di Greta Privitera
<p>La Cassazione: niente figli a coppie razziste</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Niente bambini alle coppie di genitori che, nelle procedure delle adozioni internazionali, dichiarano davanti al giudice di volere solo minori di specifiche etnie.

Lo ha deciso la Corte di Cassazione in una sentenza riferita al caso di una coppia siciliana che voleva adottare solo bimbi di «razza» europea. In questi casi il magistrato deve mettere in discussione la capacità stessa della coppia razzista a candidarsi per l'adozione in generale.

Coloro che vogliono solo bimbi di tipo «europeo» non hanno le carte in regola per fare mamma e papà. Inoltre, la Cassazione insiste sulla necessità che i servizi sociali diano formazione adeguata alle coppie che intraprendono le procedure di adozione internazionale per guidarle verso «una più profonda consapevolezza del carattere solidaristico, e non egoistico, della scelta dell'adozione e prevenire opzioni di impronta discriminatoria».

Con il sostegno psicologico - aggiunge la Suprema Corte - si possono aiutare le coppie a superare le difficoltà di accogliere «un bimbo che non sia a propria immagine», o le paure che il bambino viva in futuro fenomeni di xenofobia che espongano a rischio l'integrazione del piccolo. Ad ogni modo, la Cassazione non ammette che le coppie possano esprimere «preferenze» per «determinate caratteristiche genetiche" del bambino che vorrebbero».

>Cosa ne pensate della decisione della Cassazione

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).