DALL'ITALIA13:59 - 12 giugno 2010

«Gay e comunisti»: aggrediti due ragazzi a Padova

La colpa? Camminavano abbracciati

di staff Style.it
<p>«Gay e comunisti»: aggrediti due ragazzi a Padova</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Due ragazzi sono stati aggrediti nel centro di Padova da un uomo che li ha visti camminare abbracciati e vestiti, secondo lui «da comunisti».

Il fatto è successo mercoledì scorso, la notizia è stata divulgata soltanto oggi. Gli aggrediti, di 27 e 31 anni, hanno riportato 8 giorni di prognosi ciascuno. La Digos di Padova sta controllando ora i filmati del luogo dove si sono svolti i fatti per trovare il responsabile.

L'aggressore, un giovane sui 25-27 anni, italiano, era seduto con altre persone al tavolino di un locale di Larga Europa, il P.Bar.

Al passaggio dei due, come spiega il qutodiano Il Mattino di Padova, li ha insultati perché «gay e comunisti». A una richiesta di spiegazioni, li ha raggiunti colpendoli con calci e pugni.

A uno ha rotto gli occhiali da vista causandogli una ferita all'occhio destro, l'altro è stato colpito alla bocca e con un calcio. Gli amici dell'aggressore non solo non lo hanno fermato, ma hanno consigliato ai ragazzi di andarsene, se no sarebbe stato peggio per loro.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).