DALL'ITALIA16:13 - 12 giugno 2010

Oliviero Toscani: «La bellezza delle donne? Si salva spegnendo la tv»

Intervista al fotografo

di Marta Manzoni
<p>Oliviero Toscani: «La bellezza delle donne? Si salva spegnendo
la tv»</p>

Una gigantografia di Isabelle Caro, la ragazza anoressica della campagna Nolita, enormi cartelloni di donne fotografate per l'iniziativa la razza umana/Italia. E' questa la cornice che uno dei più grandi fotografi italiani Oliviero Toscani, 68 anni (che ha appena firmato tra l'altro le foto dell'ultima copertina di Vanity Fair e che vedete nel backstage pubblicato su Vanity People), ha scelto per il suo studio di Milano.  

Partiamo da queste donne: negli ultimi anni il modello culturale e l'immagine femminile di riferimento è cambiamento drasticamente, che cosa pensa di questa nuova bellezza?
«Esiste una bellezza imperante che è quella della volgarità della televisione. Molti  sono condizionati dalla bellezza delle veline. In particolare le ragazzine di tredici anni, vedendosi diverse delle showgirl credono di essere delle sfigate. E' anche così che nasce l'anoressia». 

Molte giovani pensano in generale che solo attraverso il loro corpo avranno un futuro, per questo non investono negli studi ma nei book fotografici.
«Beh, non tutte le ragazze sono così, anche se è vero che si stanno facendo dei grossi passi indietro, c'è un enorme regresso culturale. Credo che questa situazione sia dovuta dal momento storico in cui viviamo, nel quale abbiamo un capo che è anche padrone della televisione e detta le regole. Si dovrebbe selezionare con molta attenzione che cosa si guarda in tv: la maggior parte dei programmi non andrebbe guardata soprattutto per il modello culturale e di bellezza femminile che propongono, totalmente ignorante».

L'attrice Anna Magnani diceva al suo truccatore: «Lasciami tutte le rughe, non toccarmene neanche una, ci ho messo una vita a farmele».
«C'è una percentuale di donne che hanno bisogno di rifarsi la faccia e il corpo perché hanno paura di vivere, di non essere accettate e di non avere successo. Ma non rappresentano certo la totalità delle italiane». 

Nelle sue foto ritrae anche delle donne non più giovanissime. E lei? Ha paura d'invecchiare?
«No, credo che la vecchiaia sia una situazione  interessante. Appartengo alla generazione dei Beatles e dei Rolling Stone, chi è che invecchia? Io sono immortale. Fino a quando non morirò».

CHE COSA NEI PENSI?

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
marta manzoni 75 mesi fa

Grazie!

Marta Manzoni 75 mesi fa

Grazie!

Alice Cappelli 75 mesi fa

Mi sembra ottimo che diffondiate questo messaggio di Oliviero Toscani, un grande fotografo che lavora soprattutto con l'immagine può essere un buon riferimento da ascoltare. Sono pienamente d'accordo con la sua critica ai mass media. Bell'articolo.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).