DALL'ITALIA16:09 - 14 giugno 2010

Isola d'Elba: matrimonio subacqueo da record

Isola d'Elba: matrimonio subacqueo da record

di Sara Tieni
<p>Isola d'Elba: matrimonio subacqueo da record</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Si è tenuto all'Elba il più grande matrimonio subaqueo di tutti i tempi entrato, a buon diritto, nel Guiness dei Primati. Protagonisti, una coppia di elbani d'adozione, Viola Francesca Colombi, 37 anni, milanese, e Giampiero Giannoccaro, 33 anni, di Bologna.

I due si sono sposati nei fondali davanti alla spiaggia di Morcone, nel Comune di Capoliveri. Accanto a loro, 260 invitati, in versione sub, muniti di bombole.

In questo modo i neosposi hanno battuto il record detenuto dal 2005 da una coppia californiana che si era sposata alla presenza di 208 invitati.

La coppia, che da anni vive sull'Elba dove ha un'attività di diving, ha raggiunto l'altare subaqueo con due mute decorate come se fossero abiti nuziali: lui in modello nero effetto-smoking, lei bianca, con tanto di velo.

Testimoni d'eccezione: la showgirl Antonella Elia, appassionata di diving, in muta fucsia, e il primatista mondiale di apnea Gianluca Genoni. A celebrare la cerimonia, il sindaco di Capoliveri Ruggero Barbetti.

«E' stata un'esperienza incredibile» ha commentato il sindaco, che ha celebrato accanto a Lucia Sinigagliesi, giudice ufficiale dei Guiness World Record, Lucia Sinigagliesi, scesa in acqua con il resto dei partecipanti. Gli sposi, non potendo dire «sì« lo hanno scritto sullo schermo di un computer subacqueo in dotazione.

E mentre alcuni parenti assistevano alla cerimonia direttamente in acqua, gli altri aspettavano sulla spiaggia. Terminata la cerimonia, al posto del classico lancio del riso, sono state liberate bollicine d'ossigeno e palloncini colorati.

LEGGI LE ALTRE NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).