DALL'ITALIA19:02 - 15 giugno 2010

E' morta bocca di rosa, musa romantica di Fabrizio De André

E' morta bocca di rosa, musa romantica di Fabrizio De Andrè

di Sara Tieni
<p>E' morta bocca di rosa, musa romantica di Fabrizio De André</p>

Si è spenta a 88 anni, all'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena (Genova), Liliana Tassio la donna che, con la sua malinconica bellezza, ispirò al cantautore Fabrizio De André la sua celebre canzone «Bocca di rosa» (nella foto la copertina dell'album).

Storia vera o mito romantico? La stampa locale si scatena sull'argomento. Categorica Dori Ghezzi, vedova del cantautore scomparso: «Neppure la conobbe. Fabrizio mi disse che non era nemmeno genovese ma una fan che gli aveva raccontato la sua vita. Mi sembra venisse da Trieste».

Lo stesso De André, tuttavia, in un'intervista a La Repubblica rilasciata nel '96 dichiarò: «E' un fatto vero, un episodio che è accaduto a me personalmente nel 1962 a Genova. Il paesino di Sant'Ilario citato nella canzone è in realtà la stazione di Nervi. Fu lì che sbarcò la mia "bocca di rosa"».

Alla domanda se la donna fosse o no una prostituta il cantautore rispose: «Proprio come nella canzone, lei lo faceva per passione, non per denaro».   

Scettico Paolo Villaggio, amico storico di De André: «Non ho mai conosciuto la Tassio, ma sono moltissime le persone che mitizzano il proprio passato».

LEGGI LE ALTRE NEWS




Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).