DALL'ITALIA19:05 - 16 giugno 2010

Bari, a due anni «sequestra» i genitori in casa

Li ha chiusi in camera da letto per gioco, poi non riusciva più a liberarli

di Lavinia Farnese
<p>Bari, a due anni «sequestra» i genitori in casa</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

A Bari, un bambino di due anni ha «sequestrato» i  genitori in casa. Per gioco, li ha chiusi a chiave in camera da letto. Poi, non riuscendo più a liberarli, è scoppiato in lacrime.

I genitori reclusi, dal balcone hanno richiamato l'attenzione dei passanti, che hanno dato l'allarme al 113. Il piccolo, però, non voleva fare entrare i poliziotti.

Ad aprire agli agenti, l'hanno convinto mamma e papà da dietro la porta. «E' la nonna che vuole riabbracciarti», gli hanno detto.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).