DALL'ITALIA13:41 - 16 giugno 2010

Cogne-bis, la Franzoni in lacrime in aula

La donna ha pianto quando ha rievocato il giorno della morte del figlio

di staff Style.it
<p>Cogne-bis, la Franzoni in lacrime in aula</p>
PHOTO KIKA PRESS

Anna Maria Franzoni torna in aula dopo tre anni, a Torino, al processo Cogne bis in cui è imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. La donna, condannata a 16 anni per l'uccisione del figlio Samuele Lorenzi, ha pianto quando ha rievocato il giorno della morte del figlio.

In aula a Torino, dove è arrivata senza manette ma con una robusta scorta di polizia penitenziaria, ha ripetuto il racconto che aveva già reso al processo terminato con la sua condanna per omicidio. Quando il giudice le ha chiesto se avesse due figli, ha risposto in modo affermativo. Poi, alzando gli occhi al cielo, ha detto: «Tre».

COGNE, LA FRANZONI NON RICORDA DI AVER UCCISO IL FIGLIO

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).