DALL'ITALIA16:34 - 17 giugno 2010

Cuccioli di cigno tenuti prigionieri da un uomo cinese: destinati al menù?

Cuccioli di cigno tenuti prigionieri da un cinese: destinati al menù?

di Sara Tieni
<p>Cuccioli di cigno tenuti prigionieri da un uomo cinese:
destinati al menù?</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

La polizia di Treviso ha denunciato un uomo cinese che teneva imprigionati, in una scatola in cortile, quattro piccoli di cigno: essendo animali selvatici, non possono essere rinchiusi (anche tenerne le uova è proibito).

Gli agenti, insospettiti dalla natura degli animali, non certo da cortile o da compagnia, hanno sequestrato i cuccioli affidandoli a una struttura che accoglie specie da proteggere, dove verranno trattenuti fino alla liberazione.

La polizia sta indagando sul motivo per cui gli animali erano tenuti rinchiusi: si sospetta fossero destinati a diventare una pietanza di un piatto tipico.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).